Luglio 16, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Morsano al Tagliamento: furti nelle auto in grava

Morsano al Tagliamento, un piccolo comune noto per la sua tranquilla atmosfera e la bellezza del suo paesaggio, è stato recentemente teatro di un triste episodio.

Domenica, nella zona di San Paolo in grava, precisamente all’entrata di via Tagliamento, sono stati eseguiti dei furti nel grande parcheggio prima di scendere a riva.

Tra i vari veicoli colpiti dai ladri, un furgoncino Volkswagen T4 Syncro di due amici austriaci ha subito un grave danno. Il mezzo, che ogni anno trasporta i due visitatori in questo splendido territorio, è stato sfondato e depredato di numerosi oggetti: cibo, alcuni vestiti, il libretto del furgoncino stesso, un libro e, cosa più importante, un passaporto austriaco.

L’appello dei derubati è chiaro e diretto: chiedono a chiunque abbia notato movimenti sospetti o abbia visto qualcosa di contattare immediatamente le autorità. L’obiettivo principale è il recupero del passaporto e del libro, oggetti di valore sia pratico che affettivo per i due amici.

Nonostante le denunce siano state regolarmente presentate alle forze dell’ordine, i due visitatori esprimono un certo scetticismo sull’efficacia delle indagini. “Tutte le denunce di rito sono già state fatte. Sappiamo anche che non porteranno a nulla,” affermano con un tono di rassegnazione.

Questo evento mette in evidenza un problema che, purtroppo, non è raro nelle aree turistiche durante l’estate. Il post sui social che ha dato voce a questa vicenda vuole essere un monito per tutti coloro che si recano in grava quest’estate: occhio alle auto e agli oggetti di valore.

L’invito alla vigilanza e alla collaborazione è rivolto a tutti i cittadini e i turisti. “Peccato ci siano persone non degne di essere chiamate così che rovinano l’esperienza per tutti,” si legge nel post, che rispecchia l’amarezza di chi ha subito un torto in un luogo che ama.

La comunità di Morsano al Tagliamento è chiamata a stringersi intorno a questi visitatori abituali, dimostrando che la solidarietà può fare la differenza, anche in situazioni come queste. Se qualcuno ha visto qualcosa o ha notato movimenti sospetti, è pregato di contattare le autorità. Ogni piccolo dettaglio può essere fondamentale.

Condividi la notizia!