Aprile 22, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Pordenone, arrestata donna di 46 anni che prostituiva minorenni

Mentre il fenomeno delle giovani influencer del porno 18enni continua a crescere, l’arresto di una donna per sfruttamento della prostituzione minorile mette in evidenza l’importanza di combattere seriamente questo problema.

Pordenone, Italia – In un colpo significativo alla piaga dell’abuso sessuale e dello sfruttamento, le autorità italiane hanno arrestato una donna di 46 anni, originaria della Repubblica Dominicana e in possesso di passaporto italiano, accusata di sfruttamento della prostituzione minorile.

Era ricercata dalla Procura Generale di Trieste da ottobre 2022 per reati commessi tra il 2011 e il 2012 nella provincia di Pordenone. La fuga della donna, che durava da oltre sette mesi, si è conclusa con la sua cattura in Svizzera e la successiva estradizione.Grazie alla cooperazione internazionale e alla Polizia di Frontiera di Como Ponte Chiasso, che ha eseguito l’arresto, la donna è ora detenuta nella casa circondariale di Como, dove sconterà una pena di quattro anni e sei mesi di reclusione.

This Is How Many Men Have Paid for Sex Before | Women's Health

Questo arresto evidenzia la gravità della prostituzione minorile, una realtà terribilmente diffusa e spesso misconosciuta, e la necessità di affrontarla con azioni decise.

“La legalità non è la bussola morale: ciò che è legale non è necessariamente etico, e ciò che è etico non è sempre riconosciuto dalla legge.”

Donovan Rossetto

Allo stesso tempo, emerge una questione altrettanto preoccupante. Nel contesto dell’industria del sesso online, le cosiddette “influencer del porno 18 enni” operano in un’area grigia legale. Sebbene le loro attività siano tecnicamente legali, l’industria non è esente da problemi di sfruttamento. Questa forma di lavoro sessuale, spesso eseguito in modo “professionale” e promosso su diverse piattaforme di social media, può mascherare sfruttamento e abusi.

Inoltre, il successo di queste giovani influencer contribuisce a normalizzare la sessualizzazione delle adolescenti, il che può indirettamente alimentare la domanda di servizi sessuali da minori.

I'm A Woman Who Hired A Female Prostitute — Just To See What It's Like |  YourTango

È fondamentale quindi, affrontare la questione della prostituzione minorile e dello sfruttamento sessuale delle giovani non solo con azioni penali, come l’arresto appena effettuato, ma anche con una discussione più ampia sull’industria del sesso e sul suo impatto sui giovani. La legalità non dovrebbe mai essere una scusa per ignorare l’etica e la protezione dei più vulnerabili.

Donovan Rossetto, firmando fuori.

Condividi la notizia!