Giugno 20, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Spaccaossa, il trend di TikTok che prevede l’uso di martelli per modificare il viso

L’ultima Follia su TikTok che mette a rischio la salute!

Nuova Moda, Vecchi Pericoli

TikTok è ancora una volta al centro della controversia per un nuovo trend chiamato “Spaccaossa”, dove i giovani, prevalentemente maschi, si colpiscono il viso con oggetti pesanti come martelli. Lo scopo? Rimodellare i propri lineamenti facciali, come la mascella o il naso.

Medici in Sconforto

Medici di tutto il mondo, ormai abituati a reazioni impensate scaturite dai social media, non nascondono la loro preoccupazione. “È una pratica inutile e dolorosa che può causare danni irreparabili,” dichiara il dottor Prem Tripathi di San Francisco, che ha postato un video su TikTok per mettere in guardia i giovani.

Bone Smashing' Will Make You Beautiful: TikTok Myth of the Week

Oltre il Dolore: Complicazioni Gravi

Oltre al dolore immediato e alle ecchimosi, esiste il rischio di fratture e complicazioni ancora più gravi. “Le ossa potrebbero non guarire come prima e potrebbero persino formare delle deformità,” avverte il dottor Tripathi.

L’Assurdità del Trend

I SMASHED MY CHEEK BONES FOR A WEEK *GONE WRONG* - YouTube

Il trend non solo sottolinea una mancanza di consapevolezza riguardo ai pericoli reali, ma mette anche in luce come i social media possano influenzare il comportamento, soprattutto tra i più giovani. È un esempio sconcertante della pressione esercitata dalla società per conformarsi a certi standard di bellezza, al punto da mettere a rischio la propria salute.

Parole Finali

“Spaccaossa” è un fenomeno preoccupante che necessita di un intervento rapido da parte delle autorità e dei guardiani della salute pubblica. L’educazione e la consapevolezza sono fondamentali per prevenire danni potenzialmente permanenti a una generazione già bombardata da aspettative irrealistiche di bellezza e perfezione.

Donovan Rossetto Firmando Fuori

Condividi la notizia!