Febbraio 27, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Donna non mangia da 50 anni, dopo che è stata colpita da un fulmine

Una donna vietnamita ha smesso di mangiare da oltre 50 anni, dopo essere stata colpita da un fulmine. Ecco i dettagli.

Una donna della provincia di Quang Binh, in Vietnam, ha suscitato curiosità affermando di non consumare cibo da oltre 50 anni, nutrendosi esclusivamente di acqua, tutto questo è successo dopo che è stata colpita da un fulmine. Tuttavia, questa affermazione rimane non verificata, facendo affidamento esclusivamente sulla sua testimonianza senza alcuna prova corroborante.

La donna al centro di questa narrazione è la signora Bui Thi Loi, nata nel 1948, residente nel comune di Loc Ninh, città di Dong Hoi, provincia di Quang Binh. La signora Loi, custode del locale cimitero dei martiri, è stata attivamente impegnata nel movimento di volontariato giovanile e coinvolta nel salvataggio dei soldati durante la guerra.

Nel 1963, mentre aiutava quelli feriti su una montagna insieme alla sua squadra, la donna fu colpita da un fulmine, perdendo subito conoscenza.

Secondo il racconto della signora Bui Thi Loi, in seguito al fulmine, ha smesso di sentire la fame e ha perso il desiderio di mangiare. Secondo il sito di notizie locali dantri.com.vn, nel corso degli anni le sue abitudini alimentari sono diventate irregolari, poiché non soffriva la fame, nutrendosi principalmente di frutta. Dal 1970 in poi non consumò quasi alcun cibo, facendo affidamento esclusivamente all’acqua.

Questa mancanza di cibo le causò difficoltà dopo il parto, poiché non aveva latte e doveva cercarlo da altri. Nonostante cucinasse quotidianamente per i suoi figli, si astenne dal mangiare e ancor di più, dopo che i suoi figli si trasferirono per lavoro.

Cucina inutilizzata

Molte persone incuriosite dal racconto della donna, sono andate a trovarla a casa. Senza i suoi figli, la sua cucina era rimasta inutilizzata, ricoperta di polvere, e il suo fornello a gas era rimasto intatto. Il suo frigorifero conteneva solo acqua in bottiglia e bibite analcoliche.

La signora Loi ha rivelato che percepisce un sussidio mensile di circa 1,3 milioni di VND, (circa 50 euro), stanziato principalmente per l’acquisto di acqua. Nonostante si astiene dal cibo e fa affidamento esclusivamente sull’acqua, afferma di essere in buona salute e dell’assenza di malattie.

Il signor Tran Van Thanh, vicepresidente del comitato popolare della comune di Loc Ninh, ha espresso scetticismo riguardo alla conferma delle abitudini alimentari della donna. La storia rimane radicata nel sentito dire, senza fondamento o verifica.

Le autorità locali hanno osservato solo bottiglie d’acqua durante le loro visite alla residenza della signora Loi, notando l’apparente disuso della sua cucina.

I medici del Dipartimento di Nutrizione dell’Ospedale dell’Amicizia Dong Hoi Vietnam-Cuba, hanno riconosciuto la prevalenza di storie sui social media di individui che si astengono dal cibo, pur mantenendo una buona salute.

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Condividi la notizia!