Giugno 20, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Pordenone è deserta e noiosa, altro che boom di turisti

Tra narrativa infondata e realtà: Pordenone senza turisti.

Una narrazione infondata sta circolando nei giornali locali, secondo cui Pordenone sarebbe inondato da turisti quest’estate. Tale affermazione è non solo manifestamente falsa, ma anche decisamente irrispettosa nei confronti dei residenti locali.

Come abitante di questa città, posso testimoniare la verità: non c’è afflusso turistico.

Pordenone è una cittadina tranquilla, che, purtroppo, ultimamente si è trovata a fronteggiare problemi di sporcizia.

Pordenone: cosa vedere e fare, le migliori attrazioni ed esperienze

Nonostante i suoi tentativi di modernizzazione, le vecchie tradizioni continuano a prevalere e gli stessi eventi vengono riproposti anno dopo anno, senza offrire nulla di nuovo o coinvolgente. Spesso, i più giovani si sentono esclusi, senza spazio per esprimere la loro creatività attraverso eventi, musica o feste.

Perché un turista dovrebbe optare per Pordenone, quando potrebbe scegliere le splendide spiagge della vicina costa o le affascinanti montagne che il territorio offre? Non ci sono risposte soddisfacenti a questa domanda.

La verità ha una voce di sua proprietà, che non può essere soffocata da nessuna narrativa costruita.

Donovan Rossetto

In contrasto con Pordenone, c’è la vicina città di Sacile, che presenta una storia completamente diversa. Sacile è conosciuta per i suoi eventi emozionanti e fiere spettacolari, organizzati da persone di tutte le età che lavorano insieme per creare un’atmosfera vibrante e accogliente.

Per quale motivo i giornali locali starebbero alimentando questa narrativa falsa riguardo Pordenone? È difficile capirlo.

Pordenone e dintorni

Speriamo che queste inesattezze non siano il frutto di una qualche forma di compensazione in cambio della perdita di credibilità.

La verità, infine, non può essere nascosta dietro bugie propagandate dai media. Pordenone ha bisogno di cambiamenti reali e tangibili, non di storie fabbricate.

I giovani, soprattutto, devono essere inclusi attivamente nella vita cittadina e negli eventi locali. Forse allora potremmo vedere un vero afflusso di turisti, attratti da una città vivace e accogliente.

Fino a quel momento, però, dobbiamo affrontare la realtà così com’è: Pordenone quest’estate è tranquilla, e non c’è nulla di male in questo.

Donovan Rossetto Firmando Fuori

Condividi la notizia!