Febbraio 26, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

La misteriosa palma che cammina

In Sud America, da decenni si parla di una palma in grado di camminare per diversi metri ogni anno.

Originaria delle foreste pluviali tropicali dell’America centrale e meridionale, la Socratea exorrhiza (nota anche come “palma che cammina“) è un tipo di albero con una caratteristica straordinaria: a volte può essere trovato con insolite radici simili a trampoli, che crescono da una parte all’altra sul suo tronco.

Nel 1980, gli antropologi John H. Bodley e Foley C. Benson avanzarono l’idea che questi alberi possano effettivamente utilizzare questi trampoli per raddrizzarsi e “camminare” per diversi metri attraverso il suolo della foresta, quando vengono bloccati sotto un altro albero caduto o un grosso ramo.

Secondo le guide locali, gli alberi potrebbero spostarsi fino a 20 metri in un solo anno.

Più recentemente, gli scienziati hanno generalmente minimizzato questa idea, notando invece che, sebbene gli alberi possano mettere nuove radici, in realtà non tendono a spostarsi molto lontano dal sito di germinazione.

È stato teorizzato che le radici dei trampoli potrebbero svolgere un ruolo importante nel consentire agli alberi di sopravvivere durante lunghi periodi di inondazioni, o quando il suolo della foresta è coperto da una grande quantità di detriti.

Alcuni studiosi suggeriscono anche che le radici potrebbero aiutare a stabilizzare gli alberi, consentendo loro di crescere più alti senza spendere energia per coltivare la biomassa sotto terra.

FONTE

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Condividi la notizia!