Luglio 25, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Spada di 1.000 anni trovata in un fiume della Polonia

Nel fiume Vistola in Polonia, è stata scoperta una spada risalente a 1.000 anni fa.

Una spada che si ritiene abbia più di 1.000 anni, è stata ritrovata sul fondo di un fiume in Polonia. La scoperta ha scatenato la speculazione, che l’oggetto potrebbe essere appartenuto ai Vichinghi.

L’oggetto è stata scoperto a Włocławek, una città di 100.000 abitanti nella Polonia centrale, durante i lavori di dragaggio in un porto turistico nel fiume Vistola. Il ritrovamento è stato annunciato la scorsa settimana dal centro sportivo e ricreativo municipale, che ha condiviso le foto.

Il centro ha affermato di essersi consultato con Olaf Popkiewicz, un archeologo ed esperto di armi, che ha fornito una stima iniziale che la spada potrebbe risalire al IX secolo, un periodo prima della fondazione dello stato polacco.

L’Ufficio Provinciale per la Tutela dei Monumenti (WUOZ), è stato immediatamente avvisato e l’oggetto è stato trasportato nella vicina città di Toruń, dove sarà ora sottoposto a conservazione e ulteriori ricerche.

Il ritrovamento dovrebbe essere considerato una “sensazione archeologica di grande rilievo”, conferma Wojciech Sosnowski del dipartimento di archeologia del WUOZ di Toruń.

Abbiamo a che fare con un oggetto molto delicato e di grande valore”, ha detto al sito di notizie locale Dzień Dobry Włocławek. “La spada deve essere urgentemente conservata. La situazione è dinamica, stiamo solo raccogliendo informazioni su questo oggetto”.

Sia Dzień Dobry Włocławek che l’emittente nazionale RMF FM, ipotizzano che la spada potrebbe appartenere a un vichingo del IX secolo. Tuttavia, Robert Grochowski, un archeologo, rimane scettico riguardo a questa teoria.

L’esperto ha spiegato che in passato questi tipi di spade venivano spesso chiamate “spade vichinghe”, ma ora sono classificate tra le cosiddette spade carolingie create intorno al Reno nei territori che ora fanno parte della Germania.

Le spade della Renania erano ampiamente commercializzate e potrebbero aver raggiunto l’Europa centrale, compresa la Polonia, in parte attraverso la Scandinavia.

FONTE

Qua sotto vi lasciamo alcuni articoli che potrebbero interessarvi.

Condividi la notizia!