Giugno 20, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Fleximan: l’eroe moderno che sfida le ingiustizie comunali

Nella tranquilla notte tra giovedì 18 e venerdì 19 gennaio, un atto di ribellione ha risuonato nelle strade di Treviso.

Fleximan, un eroe dei nostri giorni, ha colpito ancora. Il suo obiettivo? Un autovelox sulla provinciale 667, via Kennedy, nella frazione di Vallà a Riese Pio X.

Con un gesto audace e simbolico, Fleximan ha tagliato il palo che sosteneva il rilevatore di velocità Red&Speed Evo L1, un dispositivo già avvolto in numerose polemiche e ricorsi da parte degli automobilisti trevigiani.

Questo particolare autovelox non era estraneo alle controversie. Nel gennaio 2021, una sentenza del giudice di pace Luigi Rizzo aveva dichiarato il dispositivo non omologato, in risposta al ricorso di un automobilista multato con una sanzione di 292 euro.

Nonostante ciò, il velox era rimasto in funzione, fino a quando Fleximan non ha deciso di intervenire.

L’azione di Fleximan non è solo un atto isolato di vandalismo, ma un simbolo di protesta contro ciò che molti percepiscono come ingiustizie comunali.

La figura di Fleximan, un eroe senza volto, rappresenta un’idea più grande: quella della lotta contro le ingiustizie sistemiche e l’abuso di potere. In un mondo dove le idee sono immuni ai proiettili, Fleximan diventa un simbolo potente di resistenza.

L’incidente ha attirato l’attenzione dei carabinieri, che ora indagano per identificare il misterioso giustiziere degli autovelox.

Tuttavia, l’eco delle sue azioni si è già diffuso in tutta Italia, con numerosi rilevatori di velocità abbattuti in diverse regioni.

Fleximan sta diventando un fenomeno sui social media, dove viene celebrato come un paladino della giustizia popolare.

La sua figura è avvolta in un’aura di mistero e fascino, alimentando il dibattito sul confine tra legalità e giustizia sociale.

In conclusione, Fleximan non è solo un uomo, ma l’incarnazione di un’idea: quella di un mondo più giusto, dove le ingiustizie non vengono ignorate ma affrontate. E, come tutte le grandi idee, anche Fleximan è invincibile.

Certe volte, la giustizia deve prendere strade insolite per far sentire la propria voce in un mondo dove il rumore dell’ingiustizia sovrasta tutto.

Donovan Rossetto
Condividi la notizia!