Aprile 25, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Arrestato a Treviso il predatore di biciclette e monopattini: un anno e mezzo di furti

Le tranquille strade di Treviso sono state teatro di una serie di furti che hanno tenuto in scacco ciclisti e proprietari di monopattini per oltre un anno.

Il protagonista di questi episodi è un giovane di 27 anni da Villorba, identificato dalle iniziali I.B., ora detenuto nel carcere di Santa Bona a seguito dell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare.

L’accusa a suo carico comprende numerosi furti, possesso ingiustificato di attrezzi da scasso e resistenza a pubblico ufficiale.

Tra giugno 2022 e dicembre 2023, il ladro seriale ha messo a segno oltre trenta furti, prendendo di mira biciclette e monopattini di valore lasciati nei parcheggi pubblici del centro storico di Treviso, con un bottino che si estende a svariate migliaia di euro. Le sue zone di caccia predilette includevano le rastrelliere di piazza Borsa, piazza Duomo, piazzale Duca d’Aosta, piazza San Leonardo, piazzetta Aldo Moro e Corso del Popolo, dimostrando una predilezione per il cuore pulsante della città.

L’episodio più violento si è verificato il 9 settembre 2022, quando il ladro ha aggredito con morsi e gomitate un agente della polizia locale intervenuto per fermarlo mentre tentava di rubare un monopattino davanti al supermercato Panorama in Strada Ovest. Nonostante il tentativo di arresto, in quell’occasione il malvivente riuscì a fuggire, ma il suo ciclo di furti è stato infine interrotto grazie alle indagini condotte dal nucleo di polizia giudiziaria della polizia locale di Treviso, che, dopo aver raccolto numerose denunce e analizzato i filmati delle telecamere di sorveglianza, ha identificato e catturato l’indiziato.

Condividi la notizia!