Giugno 14, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Chiusura temporanea per la discoteca Odissea a seguito di risse e aggressioni

In risposta agli episodi di violenza che hanno turbato la comunità di Spresiano negli ultimi mesi, tra cui l’aggressione a minorenni e risse tumultuose, la Questura ha imposto una chiusura temporanea di cinque giorni alla celebre sala Anima dell’Odissea, un rinomato locale notturno della zona.

La decisione, presa direttamente dal Questore di Treviso, Manuela De Berdardin, mira a porre un freno agli atti delittuosi che si sono susseguiti con inquietante regolarità. Tra i fatti più gravi, due episodi di aggressione ai danni di minori, con intenti di rapina, entrambi verificatisi nel mese di dicembre, e una violenta rissa avvenuta a febbraio, che ha coinvolto diversi frequentatori della discoteca.

Questo intervento autoritativo segue la constatazione di una serie di incidenti preoccupanti, evidenziando la necessità di una maggiore vigilanza e di misure preventive mirate alla salvaguardia della sicurezza pubblica e al contrasto della criminalità, soprattutto nei luoghi dedicati allo svago e all’intrattenimento.

Le forze dell’ordine, pertanto, hanno annunciato l’introduzione di ulteriori dispositivi di sicurezza e iniziative specifiche rivolte ai locali notturni e agli esercizi pubblici dell’area di Treviso. L’obiettivo è quello di prevenire ulteriori episodi di illegalità e garantire un ambiente sicuro e protetto per tutti i cittadini, con una particolare attenzione al settore del pubblico spettacolo, spesso teatro di episodi di inquietudine sociale.

Queste misure riflettono l’impegno delle autorità locali nel preservare l’ordine pubblico e nel promuovere la sicurezza collettiva, fondamentali per il benessere della comunità e per la fruizione serena delle attività di intrattenimento notturno.

Condividi la notizia!