Aprile 25, 2024

donovanrossetto.it

Il sito ufficiale del noto "The Journalist" Italiano Donovan Rossetto

Verona: troppe carezze degli innamorati rovinano la statua di Giulietta

Nel cuore vibrante di Verona, l’iconica statua in bronzo di Giulietta, celebre musa di Shakespeare, testimonia il peso dell’ammirazione globale.

Circondata quotidianamente da un mare di visitatori e turisti dichiaratamente innamorati, il simbolo dell’amore eterno ha iniziato a mostrare segni tangibili di erosione. Recentemente, è stato rivelato un foro sul seno destro della statua, segno evidente dell’intensa interazione con il pubblico nel cortile della Casa di Giulietta, luogo che custodisce il famoso balcone immortalato dall’immaginario collettivo.

Perché toccare il seno della statua di Giulietta porta fortuna

Questo deterioramento non è nuovo. La figura attuale, che attrae sguardi e gesti affettuosi da ogni angolo del mondo, è in realtà una replica dell’originale. L’opera, forgiata nel 1972 dallo scultore Nereo Costantini, fu introdotta nel 2014 in sostituzione dell’originale consumata dall’affetto incondizionato dei suoi ammiratori. Questa decisione fu dettata dalla necessità di preservare l’integrità dell’opera originale, ora custodita all’interno della Casa museo.

L’intervento di sostituzione ha comportato un investimento significativo, circa 15.000 euro, sostenuto dalla Società Cattolica Assicurazioni, dimostrando il valore culturale e storico che la statua rappresenta per la città di Verona. La narrazione intorno a questo episodio, rivelata da L’Arena, sottolinea non solo l’impatto fisico dell’amore e della devozione dei fan, ma solleva anche questioni relative alla conservazione e alla gestione del patrimonio culturale in un’era di turismo di massa.

L’episodio della statua di Giulietta diventa così una metafora più ampia del dialogo tra arte, cultura e il suo pubblico, un promemoria della nostra responsabilità collettiva nel custodire i tesori del nostro passato, anche nel gesto più semplice e affettuoso. La sfida che Verona e il mondo devono affrontare è come abbracciare questo amore senza consumare letteralmente le testimonianze della nostra storia.

Condividi la notizia!